In quel tempo, le folle interrogavano Giovanni, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». Rispondeva loro: «Chi ha due tuniche, ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare, faccia altrettanto». Lc 3, 10

Non è necessario fare cose straordinarie per incontrare il Signore. Già la nostra disposizione interiore a metterci in gioco con noi stessi e con gli altri è sufficiente. La strada della luce ce la indicherà Lui.